Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

21 lezioni per il 21esimo secolo

28 novembre 2017
Lo scrittore e storico israeliano Yuval Harari saluta il nuovo anno con un libro dedicato ai grandi interrogativi di questo secolo
21 lezioni per il 21esimo secolo

Homo Deus

“All’alba del III millennio, l’umanità si risveglia, allunga braccia e gambe e si strofina gli occhi. Reminiscenze di un incubo spaventoso ancora attraversano la sua mente. “C’era qualcosa con il filo spinato, e gigantesche nuvole a forma di fungo. Oh, be’, si è trattato solo di un brutto sogno.” In bagno, l’umanità si lava la faccia, esamina allo specchio le rughe sul viso, poi si prepara una tazza di caffè e apre la sua agenda. “Vediamo che cosa c’è in programma oggi”… Per migliaia di anni la risposta a questa domanda è rimasta immutata… Carestie, pestilenze e guerre erano sempre in cima alla lista. Per generazioni e generazioni gli umani hanno invocato ogni sorta di divinità, angelo o santo… ma continuavano a morire a milioni a causa della fame, delle epidemie e della violenza. Molti pensatori e profeti giungevano alla conclusione che la penuria di cibo, la diffusione delle malattie e i conflitti bellici appartenessero in maniera inscindibile al piano cosmico divino o alla nostra imperfetta natura e niente, eccetto la fine dei tempi, avrebbe potuto liberarci da queste piaghe. Tuttavia, all’alba del III millennio, il risveglio dell’umanità è accompagnato da una stupefacente constatazione: da qualche decennio siamo riusciti a tenere sotto controllo carestie, pestilenze e guerre. Di sicuro questi problemi non hanno ancora trovato una soluzione definitiva, ma da incomprensibili e incontrollabili forze della natura sono stati trasformati.”

Il nuovo libro

Questo racconta Yuval Noah Harari nel suo bestseller, “Homo Deus - Breve storia del futuro”. Se quello che hai appena letto ti suona familiare e vuoi saperne di più ti rimandiamo alla pagina Contributor del numero MH190 di ottobre.

Se invece quel numero l’hai divorato e quel che dice Harari, e come lo dice, ti interessa, abbiamo una buona notizia per te: lo scrittore israeliano sta lavorando a un nuovo libro, la cui uscita è prevista per agosto 2018.

Dopo aver analizzato la storia dell’umanità con Sapiens e il suo futuro con Homo Deus, con il suo nuovo libro, 21 lezioni per il 21esimo secolo, Harari si concentra sul presente, esplorando i grandi problemi e i grandi interrogativi del mondo di oggi, dall’immigrazione al terrorismo, dal riscaldamento globale al nazionalismo passando per l’ascesa di Donald Trump, le guerre ideologiche e la religione. 21 quesiti per prepararsi al secolo che viene e per rispondere alla domanda più importante: “che cosa vogliamo insegnare ai nostri figli, oggi, per prepararli al mondo di domani, al 21esimo secolo?”

© RIPRODUZIONE RISERVATA