Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Barbabietola: 5 buoni (e sani) motivi per aggiungerla al tuo menu

30 marzo 2017
La barbabietola è un alimento sano. Abbassa la pressione e migliora le prestazioni atletiche. Ma non solo. Aggiungi questo ortaggio al tuo menu e gustati 5 buoni (e sani) motivi per mangiare barbabietola.
Barbabietola: 5 buoni (e sani) motivi per aggiungerla al tuo menu

La barbabietola è un ortaggio spesso consigliato nell’alimentazione degli sportivi ma anche di chi vuole rimettersi in forma e perdere qualche chilo o combattere i sintomi dell’avanzare dell’età. Perché? Ecco 5 buoni (e sani) motivi per aggiungerla al tuo menu.

1. Migliora la resistenza atletica

Secondo una serie di studi pubblicati a partire dal 2009 i nitrati presenti nelle barbabietole, una volta convertiti in ossido nitrico dagli enzimi della saliva, sono d’aiuto nelle prestazioni atletiche. Perché? La barbabietola è ricca di sali minerali (come il potassio, il ferro, il magnesio) e il suo consumo permette la reintegrazione dei sali minerali nell’organismo (funzione rimineralizzante).

Più barbabietola, maggiore resistenza atletica
Secondo uno studio del Journal of Applied Physiology del 2009 l’alta quantità di sali minerali (e di vitamine come la vitamina A e B) rendono la barbabietola l’alimento ideale per gli sportivi perché il suo consumo aumenta del 16% la resistenza degli atleti, portando maggiore ossigeno e nutrimento ai muscoli.

2. Depura il corpo

Mangiare barbabietola non fa bene solo agli sportivi. Ha anche una funzione antiossidante e depurativa. La barbabietola infatti aiuta l’organismo nella depurazione dalle sostanze “cattive”, come i grassi in eccesso grazie alla presenza di saponine, glicosidi (classe di carboidrati) di origine vegetale.

3. Funzione antitumorale

Secondo alcuni studi dell’International Journal of Cancer la barbabietola è un ottimo alleato contro il tumore al colon. Inoltre, secondo alcuni studi ora in corso, potrebbe anche aiutare a prevenire il tumore al pancreas e alla prostata.

4. Ritarda l’invecchiamento

La barbabietola contiene la betaina, un antinfiammatorio naturale capace di proteggere il corpo dall’invecchiamento. Secondo alcuni recenti studi i vasi si dilatano e la circolazione sanguigna migliora: portando così alle cellule maggiore ossigeno e nutrimento, e ritardando l’invecchiamento cognitivo.

5. Abbassa la pressione

Secondo uno studio della Queen Mary University la barbabietola aiuta a ridurre la pressione arteriosa. Il consiglio? L’ideale per non perdere tutte le preziose proprietà della barbabietola è consumarla come spuntino. Puoi farne un delizioso frullato oppure mangiarla sotto forma di snack – qui trovi la ricetta dei sani e salutari brownie proteici alla barbabietola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x