Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Allenati all’aria aperta

6 July 2016
In spiaggia o in montagna, il successo per un buon allenamento è prendersi cura del proprio corpo. Ecco alcuni consigli.
Allenati all’aria aperta

Esci dalle solite quattro mura

Allenati all’aria aperta

Finalmente puoi allenarti al mare o in montagna, non solo in palestra. Ti senti rigenerato. L'attività fisica all'aperto è più rivitalizzante, stimola una maggiore produzione di endorfine (sostanze prodotte dal cervello con forte potere analgesico e stimolante), dona più energia e buon umore e quindi oltre a migliorare la tua condizione fisica può aiutarti a ridurre ansia, stress e tensione.

Proteggi la pelle

Allenati all’aria aperta

Non fa alcuna differenza che tu sia al mare o in montagna: uno dei principali nemici dell’allenamento all’aria aperta è sempre il sole. Stare a lungo sotto i raggi del sole rovina la tua pelle. Prima di uscire ad allenarti non dimenticare di proteggere la tua pelle: usa una buona crema solare, preferibilmente ad alta protezione.

Allenati in acqua

Allenati all’aria aperta

L’acqua è uno dei luoghi più belli dove fare sport. Dal nuoto libero alla pallanuoto, dal surf all’acquagym. Qualunque sia lo sport che tu hai scelto, l’acqua è il luogo migliore dove allenarsi: l’allenamento in acqua non sovraccarica le articolazioni, fa lavorare tutti i muscoli del tuo corpo e aumenta la tua resistenza muscolare.

Allenati in montagna

Allenati all’aria aperta

Se passi le vacanze in montagna approfittane per fare un po’ di trekking! Camminare in montagna con uno zaino in spalla può essere il modo più facile, veloce e divertente per mantenerti in forma, evitarti gli infortuni e liberarti dallo stress. Sembra semplice, ma non lo è. Con il trekking riuscirai a portare il tuo workout a un livello più alto. Come? Leggi il numero di MensHealth di luglio-agosto in edicola e lo scoprirai!

© RIPRODUZIONE RISERVATA