Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Anno nuovo vita nuova

1 gennaio 2018
Come mantenere fede ai buoni propositi di fine anno.
Anno nuovo vita nuova

Anno nuovo, vita nuova

Anche quest’anno è scattato inevitabile il momento dei buoni propositi. La maggioranza delle persone, però, di rado riesce a tenere fede alle promesse che si è fatta nell'euforia di Capodanno e per fine gennaio buona parte dei progetti ambiziosi di cambiamento saranno già naufragati miseramente.

Questione di forza di volontà? Non solo. La maggior parte dei buoni propositi fallisce perché non si è fatto un piano dettagliato e fattibile che permetta di raggiungere l’obiettivo prefissato. Per esempio, sarà difficile che riuscirai a mangiare in modo più sano ed equilibrato se il tuo frigorifero è sempre vuoto oppure se non sai cucinare e non hai alcuna intenzione di imparare a farlo.

Un altro trucco utile potrebbe essere quello di condividere il tuo obiettivo con qualcuno. Non c’è bisogno di sbandierare su Facebook che ti sei messo a dieta, però potresti dirlo a un collega con cui sei in confidenza o alla tua fidanzata oppure a un familiare. Lo suggerisce una ricerca dell’Università Domenicana della California, secondo la quale le persone che mettono per iscritto i loro obiettivi e tengono aggiornato settimanalmente un amico sui progressi compiuti, hanno il 33% in più di probabilità di successo rispetto a chi si tiene per sé la decisione di cambiare.

Infine, cerca di pensare positivo. Invece di importi “perderò 10 chili”, prova a ragionare in termini di “mangerò meglio”. Impegnati a fare pasti più piccoli e più frequenti a base di cibi proteici e ricchi di fibre, capaci di saziarti pur essendo meno calorici. Il dimagrimento verrà di conseguenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x