Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

BRUCIA ANCORA PIÙ GRASSI

21 giugno 2012
I cibi e i trucchi quotidiani per far accelerare il tuo metabolismo. Per arrivare in perfetto peso-forma alla prova costume
BRUCIA ANCORA PIÙ GRASSI

BRUCIA ANCORA PIÙ GRASSI

13 dritte per stimolare il tuo metabolismo e portare il tuo corpo a bruciare ancora più calorie: clicca e fatti il six-pack!

04. Bevi acqua fredda

Ricercatori tedeschi hanno scoperto che bere 1,4 l di acqua fredda al giorno (più o meno 7 bicchieri) può aumentare il metabolismo a riposo di circa 50 calorie, sufficienti per sbarazzarti di 5 kg in più in un anno, senza praticamente nessuno sforzo supplementare. L’aumento del tasso metabolico potrebbe derivare dall’impegno richiesto all’organismo per portare l’acqua fredda a livello della temperatura corporea.

05. Mangia piccante

Si è scoperto che la capsaicina, il composto chimico responsabile del grado di piccantezza del peperoncino, ha anche il potere di stimolare il metabolismo. Secondo uno studio apparso sulla rivista scientifica Journal of Nutritional Science and Vitaminology, basta un cucchiaio di peperoncino tritato (rosso o verde) per stimolare il sistema nervoso simpatico. Il risultato? Un’impennata temporanea del metabolismo del 23% circa.

03. Alzati e cammina

Ricercatori della Missouri University (Usa) hanno scoperto che l’inattività (4 ore o più seduti) porta quasi all’arresto della funzionalità di un enzima che controlla il metabolismo dei grassi e del colesterolo. Per mantenere attivo questo enzima e aumentare la capacità dell’organismo di bruciare i grassi, spezza la routine alla scrivania con frequenti intervalli che ti costringano ad alzarti e fare quattro passi.

06. Non saltare la colazione

Se non curi come si deve il primo pasto della giornata, hai più probabilità di essere in sovrappeso. Secondo uno studio pubblicato dalla rivista scientifica Journal of Epidemiology, alcuni volontari che avevano assunto dal 22 al 55% del loro apporto calorico complessivo a colazione, finivano con l’ingrassare in media solo di 771 g nell’arco di 4 anni. Diversamente, i partecipanti che avevano assunto da zero all’11% di calorie, alla fine mostravano un aumento di peso di quasi 1,4 kg.

02. Punta sul biologico

Osservando un gruppo di soggetti a dieta, alcuni ricercatori canadesi hanno visto che quelli con il maggior accumulo di organoclorine (pesticidi chimici) nelle proprie cellule adipose facevano riscontrare un calo metabolico superiore alla norma. In altre parole, i pesticidi rendono più difficile buttar giù chili: meglio quindi puntare su frutta e verdura biologica. O almeno levare la buccia quando possibile...

01. Consuma più proteine

Le proteine permettono di bruciare il 35% in più di calorie dopo ciascun pasto. E sono indispensabili se stai cercando di perdere peso con l'esercizio aerobico: una ricerca pubblicata dalla rivista scientifica Journal of Clinical Nutrition sostiene infatti che l’organismo ha bisogno di un maggior apporto di proteine per mantenere elastica la muscolatura, specie se si praticano sport di resistenza.

12. Dormici sopra...

Grazie a uno studio condotto in Finlandia su alcune coppie di gemelli (maschi e femmine) monozigoti, quelli che si somigliano come due gocce d’acqua, si è potuto constatare che il soggetto che dormiva di meno ed era più sotto stress, presentava anche più grasso addominale.

13. ... poi risvegliati con un bel caffè (o magari un tè)

La caffeina è uno stimolante del sistema nervoso centrale e può mandare su di giri il tuo metabolismo del 5-8%, facendoti bruciare da 98 a 174 calorie in più al giorno. Secondo uno studio giapponese, una tazza di tè può invece accelerare il metabolismo addirittura del 12%: i ricercatori ritengono che tale stimolo sia fornito dalle catechine, antiossidanti naturali presenti nel tè.

10. È estate, no? Mangia l'anguria

Secondo quanto pubblicato dall'autorevole Journal of Nutrition, l’arginina (un aminoacido che abbonda nell’anguria) può favorire la perdita di peso. In uno studio di laboratorio si è visto che integrare con arginina la dieta di alcuni topolini obesi portava a un miglioramento dell’ossidazione dei grassi e del glucosio. Se vuoi mantenere il peso-forma, in estate fai perciò uno spuntino con una bella fetta di cocomero; e per il resto dell'anno introduci nella tua dieta altri alimenti ricchi di arginina come carni, pollame, pesce, prodotti lattiero-caseari e frutta secca.

11. Concediti pure 8-12 bicchieri al giorno

... di acqua, però. Tutte le reazioni chimiche del tuo corpo, incluso il metabolismo, dipendono dall’acqua: secondo i ricercatori della University of Utah (Usa), se sei disidratato, puoi arrivare a bruciare fino al 2% in meno di calorie. E va proposito di acqua, ricordati la dritta n°4 di questa lista.

08. Fai il pieno di ferro

Questo minerale è essenziale per il trasporto dell’ossigeno, di cui i tuoi muscoli hanno bisogno per bruciare i grassi. Se non ne immagazzini abbastanza, corri il rischio di avere un basso consumo energetico e un metabolismo cadente. Frutti di mare, carni magre, legumi, cereali e spinaci sono ottime fonti di ferro.

09. Assumi più vitamina D

La vitamina D è fondamentale per preservare il tessuto muscolare. Puoi ricavare buona parte della dose giornaliera raccomandata (mg 5), cucinando (meglio se ai ferri) un trancio di salmone. Altre ottime fonti di vitamina D sono: tonno, latte, cereali e uova.

07. Vai di fibre

Diverse ricerche hanno dimostrato che alcune fibre possono incrementare fino al 30% la capacità del tuo organismo di bruciare i grassi. Da altri studi è emerso che mangiando più fibre aumenti meno di peso nel tempo. Fai allora in modo di assumere circa 25 g di fibre al giorno, la quantità contenuta all'incirca in 3 porzioni di frutta e altrettante di verdura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA