Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Caffè vs tè verde: 8 buoni motivi per berli (o evitarli)

25 novembre 2016
Per darti la carica prima del workout o anche solo per affrontare la giornata di lavoro, il caffè e il tè sono gli alleati giusti. Ma qual è più efficace?
Caffè vs tè verde: 8 buoni motivi per berli (o evitarli)

Caffè

Il caffè ha gusto e fascino da vendere, è una pausa perfetta, è facile da preparare e pare che faccia anche bene alla salute.

Lo sapevi che 
Secondo uno studio della University of Georgia (USA) il caffè dà a corridori e ciclisti il 24% di energia in più. 

Perché bere caffè

  1. Ti dà una marcia in più. L’alto contenuto di caffeina del caffè stimola il rilascio di ormoni come l’adrenalina, che regalano una botta di energia di breve durata. Il consiglio? Usa questa energia nel pre-workout: bevi un caffè 30 minuti prima di andare in palestra. 
  2. Fa bene alla salute. È vero che bere troppo caffè fa male alla tua salute e al tuo corpo, ma un paio o tre tazzine al giorno non fanno male a nessuno. Anzi tutt’altro: allevia il dolore, fa bene al fegato, è un buon rimedio contro le scottature ed ecciterà la tua vita sessuale.
  3. Bevilo sia caldo sia freddo. A qualcuno piace caldo. A qualcuno piace freddo. Ma se ti piace il caffè puoi berlo come meglio preferisci: sono tanti i modi per farlo a casa. Al bar puoi chiederlo shakerato. E va bene anche d’inverno. 
Perché non bere caffè
Il caffè ostacola l’assorbimento del ferro e del calcio nell’organismo. Per contrastare questo suo effetto bevilo almeno un’ora prima di pranzo. E non berlo mai a tavola.

Tè verde

Il tè verde è la seconda bevanda più consumata al mondo, dopo l’acqua. Ma quali sono le sue proprietà?

Lo sapevi che 
Secondo una ricerca svedese 5 grammi è la quantità di grasso corporeo che viene bruciata con una tazza di tè verde.

Perché bere tè verde

  1. È una fonte di energia di lunga durata. Il tè contiene la L-teanina, un rilassante naturale, e meno caffeina rispetto al caffè, per un rilascio di energia più graduale. Usalo nel tardo pomeriggio per ritrovare la concentrazione senza rischiare di rovinarti il sonno serale. 
  2. Difende la tua salute. Se il caffè fa bene alla salute, il tè verde è schierato in prima fila nella difesa della tua salute. Perché? Bere tè verde non fa solo bene al cuore, ma rinforza il tuo sistema umanitario e ti aiuta nella lotta contro il diabete e il cancro.
  3. Combatte i carboidrati. I polifenoli contenuti nel tè aiutano a stabilizzare i livelli di zucchero nel sangue evitando i picchi di glucosio che sono l’effetto di un pasto ricco di carboidrati. 
Perché non bere tè verde
Un motivo per non berlo è il suo sapore amaro, ma a questo c’è un rimedio infallibile: il latte. Caffè macchiato, e il tè? Anche. Il tè verde matcha con un goccio di latte è molto più gustoso di un mucchietto di foglie immerse nell’acqua bollente. Bello da vedere, buono da gustare. Da provare!

Caffè o tè verde? Il consiglio di MH
And the winner is... il tè verde. Se ti serve una botta di energia intensa e di breve durata il caffè è l’alleato ideale. Ma se ti stanno a cuore il benessere e la salute a lungo termine punta sul tè: aiuta a perdere peso e a tenere lontane le malattie, proprio come il caffè ma senza i suoi svantaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x