Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Il rosso che regala passione (e tanta salute!)

4 agosto 2016
Il peperoncino è famoso per la sua natura piccante non solo a tavola ma anche a letto. Ma lo sapevi che fa bene anche alla tua salute?
  • Salva
  • Condividi
  • 1/5 Ore 7.30. Colazione: 200 ml di latte di soia/riso, 30/50 g di fiocchi di mais senza glutine, 10 g di miele e 10 g di anacardi.

    Proprietà nutrizionali

    Il peperoncino è un alimento ricco di vitamine. Tra le sue principali proprietà nutrizionali è da sottolineare la generosa presenza di vitamina A e C, e di alcuni sali minerali come potassio, calcio e fosforo, utili soprattutto durante i mesi più caldi.

    Effetti benefici

    Questo alimento dal colore rosso acceso ha molti effetti benefici sulla tua salute avendo un forte potere antiossidante: previene l'invecchiamento e mantiene i tessuti sani. Alcuni composti del peperoncino hanno anche un effetto antibatterico e afrodisiaco. Inoltre, il peperoncino si è dimostrato utile nella cura di malattie come raffreddore, sinusite e bronchite, e nel favorire la digestione aumentando la secrezione di muco e di succhi gastrici.
     
    Antidolorifico naturale
    Il peperoncino può essere usato anche come antidolorifico in artriti, nevralgie e cefalea a grappolo. Il peperoncino agisce come “desensibillatore” e riduce in questo modo la sensazione di dolore prodotta, agendo da analgesico e producendo una sensazione di benessere.

    La dieta a base di peperoncino

    Segui lo schema che trovi nella gallery, noterai una migliore digestione e una riduzione del gonfiore addominale. Assumi un cucchiaino di peperoncino al giorno durante i pasti principali e scolpisci il tuo corpo a tavola!

    A cura del Dott. Ivan Lurgo, dietista e personal trainer

    © RIPRODUZIONE RISERVATA