Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

La felicità in 10 piccole mosse - 1/3

9 May 2016
Se la vita fa di tutto per buttarti giù di morale, usa queste pillole di saggezza per scacciare la tristezza e tornare a sorridere.
La felicità in 10 piccole mosse - 1/3

La felicità... tutti la cercano, pochi la raggiungono. Gli studi dimostrano la felicità fa bene anche al corpo oltre che all'umore. Quando sei felice hai meno rischi di soffrire d'infarto, ma non solo. La felicità tiene lontane le infezioni, migliora la memoria e riduce il dolore. Effetto collaterale? Nessuno. La ricetta? Ce n'è più d'una. Come raggiungerla? Ecco alcuni consigli per rendere più semplice la tua ricerca della felicità!

Trova il tempo

Più guadagni e più vorresti guadagnare. Più lavori e più ti sembra di poter lavorare. Meno vivi per il semplice piacere di vivere e meno ne senti il bisogno. Meno viaggi e meno senti il bisogno di viaggiare: più stai a casa e meno hai voglia di uscire. È un circolo vizioso che alla lunga ti fa ammalare. Spazzalo! Esci, smetti di lavorare, vai a spasso, perdi tempo, gioca (con gli amici o con i figli), vai a correre e goditi la vita adesso. Chi lavora da remoto è più felice di chi, a parità di lavoro, deve andare tutti i giorni in ufficio: lo dicono le ricerche.

Più amici, meno Facebook

Trova il tempo di riallacciare i rapporti con gli amici che non vedi mai, una ricerca pubblicata sulla rivista Emotion dimostra che una delle prime cose da fare per essere felici è rafforzare i legami interpersonali, i contatti con gli altri. Non limitarti a chiaccherare al telefono o usare facebook: esci con gli amici, e cerca di farlo regolarmente. 

Dimentica le scadenze

Non le vere scadenze di lavoro. Ma tutte le altre sì. Se per ogni cosa che fai ti dai un tempo masssimo rischi di stressarti per niente ed essere inutilmente infelice. Cerca di essere meno perfezionista e non prendere ogni cosa come se fosse sempre importante e ugentissima. L'urgenza blocca la creatività, elimina il piacere e fa scorrere il tempo più veloce, facendoti invecchiare senza goderti la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA