Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

La palestra perfetta 1

10 January 2018
Tra la palestra giusta e quella sbagliata ci sono di mezzo i tuoi chili di troppo, la tua soddisfazione e la tua voglia di restare informa.
La palestra perfetta 1

Ma trovare la palestra perfetta non è facile. Prima di scegliere o di cambiare, quindi, fatti un elenco delle cose che per te contano di più. Oppure segui questa guida per non sbagliare!

Ti costa tempo e denaro ma ti fa stare bene e non vorresti mai smettere. Tutte le belle storie iniziano così. Eppure dopo qualche mese molti di noi, nonostante le buone intenzioni e le promesse, prima o poi lasciano perdere. Perché? Perché spesso hai sbagliato palestra. Per capire se è il tuo caso, e prima di decidere se e come cambiare leggi attentamente queste regole...

1. Provare per credere

Quasi tutte le palestre offrono un periodo di prova: approfittane e non lasciarti convincere dalla prima che trovi. Cerca di essere molto critico e di considerare tutti i fattori: gli attrezzi, le tipologie dei corsi, la musica, l’illuminazione, l’atteggiamento dello staff, gli orari di apertura e soprattutto il pubblico che la frequenta. Doech sostiene che “se c’è qualcosa che ti dà un po’ fastidio all’inizio, puoi stare certo che dopo 6 mesi la odierai profondamente”.

2. Non fare la fila

Prima di decidere fai un salto in palestra negli orari in cui vorresti frequentarla, e occhio al sovraffollamento: non devi fare la fila per usare gli attrezzi, ne potrebbe risentire il tuo workout.

3. L’offerta su misura

Le palestre offrono una vasta gamma di corsi e attrezzi ma ci deve essere anche quello che cerchi tu. Se vuoi variare nel tempo le tue attività, scegli tra le grandi palestre. Attenzione però: i corsi di nuoto è meglio farli in piscina e per le arti marziali è meglio cercare una scuola dedicata.

4. Le relazioni a distanza non durano

Meglio una palestra vicino a casa o sul tragitto per andare al lavoro. Più lontana sarà e più sarai tentato dal saltare gli allenamenti. Se viaggi spesso per lavoro, cerca una palestra che abbia una sede in tutte le città che frequenti. Evita se puoi le palestre claustrofobiche degli alberghi.

5. Fatti aiutare

Cerca una palestra con uno staff competente e preparato in grado di supportarti nella preparazione. Vagare durante i corsi o allenarsi senza nemmeno una scheda personalizzata non è solo inutile ma può anche provocare infortuni. In palestra dovrebbe esserci sempre del personale qualificato in grado di fornirti un programma di allenamento completo e specifico per le tue esigenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA