Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

La tua palestra portatile

29 dicembre 2017
Se in viaggio non puoi andare in palestra non preoccuparti: basta qualche trucco per fare esercizio in maniera efficace. Senza lasciare la tua stanza d’albergo.
La tua palestra portatile

In alcuni viaggi non hai il tempo materiale di andare in palestra, correre o fare esercizio regolare. Il che è un peccato anche perché i viaggi sono stressanti e fare esercizio ti aiuta a rilassarti e scaricare la tensione oltre che sciogliere i muscoli dopo le lunghe ore di fermo forzato in aeroporto e a bordo dell’aereo.

Il segreto è l’elastico

Per mantenerti in forma anche in viaggio metti in valigia l’elastico. Occupa poco posto, pesa pochissimo ma è ottimo per fare esercizio.
Per una sessione cardio lega l’elastico al pomello della porta e poi avvolgilo intorno alla vita, poi corri sul posto per tenere in allenamento il cuore.

Usa l’asciugamano

Una qualunque stana d’albergo ha almeno uni strumento che puoi utilizzare per tenerti in allenamento: l’asciugamano da doccia.
Arrotolalo intorno al petto e mettiti nella posizione delle flessioni. Afferra con ogni mano un’estremità dell’asciugamano e poi sollevati per fare le flessioni, in questo modo l’asciugamano farà resistenza obbligandoti a intensificare lo sforzo del core, del petto e delle braccia.
Finito questo esercizio mettiti in piedi e appoggia le mani al muro spingendolo come se volessi spostarlo. In questo modo sostituisci i pesi facendo fare ai muscoli una ginnastica isometrica. Puoi anche sfruttare le diverse altezze nella stanza per far lavorare di più i muscoli, per esempio facendo le flessioni o il plank con i piedi appoggiati sul letto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x