Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

20 July 2018
a cura della Redazione
Il racconto di Brett Holts, Vice Presidente di Nike Running Footwear.
Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

La scorsa settimana a Tokyo, Nike Running ha svelato una delle più impressionanti scarpe da running mai realizzate: la Nike Pegasus Turbo (qui un approfondimento sulla nascita della scarpa).
Detto in parole semplici, la Pegasus Turbo è la più veloce scarpa realizzata da Nike sino ad ora. C’è poco da stupirsi visto che la misura 11 US pesa soltanto 238g ed è pensata per tutti i runner, mettendo a loro disposizione le tecnologie di nuova generazione che in precedenza erano riservate a un’elite di professionisti. Atleti come Eliud Kipchoge - celebre per la vittoria a Rio 2016 e per il progetto #Breaking2 - e il campione inglese Sir Mo Farah hanno contribuito a questa evoluzione.
Nike Pegasus Turbo è stata dotata della schiuma ZoomX, lo stesso materiale che ha aiutato il 33enne Kipchoge a correre la maratona più veloce della storia.
Disponibile dal 2 agosto, Pegasus Turbo offre un incredibile ritorno di energia dell'85 percento, energia che viene convertita nella corsa, trasformando il tuo allenamento e aiutandoti a diventare il miglior atleta possibile, indipendentemente dal fatto che tu stia correndo una 5K, 10K, mezza o una maratona.
Questa decisione di offrire al grande pubblico una tecnologia d'avanguardia ha portato il progetto Pegasus Turbo alla ribalta dell'innovazione Nike. Come spiega di seguito Brett Holts, Vice Presidente di Nike Running Footwear, Nike ritiene che non debba essere riservato alla sola élite del running mondiale
"Pegasus Turbo è qualcosa che tutti i runner dovrebbero avere e che sicuramente apprezzeranno. Si tratta del primo passo verso la trasformazione di prodotti performance personalizzati in prodotti dedicati ai runner di tutti i giorni".

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

Soprattutto, Holts - e più in generale Nike - hanno studiato l'impatto che una scarpa efficiente può avere, sia mentalmente che fisicamente, su qualsiasi runner.
"Poiché la corsa è uno sport o un'attività molto semplice, l'unica cosa che può renderla migliore o peggiore è ciò che si indossa - la scarpa, in particolare - perché ogni runner ricorda bene l’impatto dei modelli che gli sono stati utili a migliorare”.
Ed è questo "vero impatto" l’obiettivo a cui Nike sta puntando, identificando la Pegasus Turbo come una scarpa “modello” per i runner di tutto il mondo. "Lo è per via del progetto al quale si ispira, ma anche dell'impatto che ne conseguirà", spiega Holts. "Offriamo a tutti i runner l’accesso a ciò che fino ad oggi soltanto una manciata di runner d'élite ha provato."

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

Questo accesso alla tecnologia d'elite è stato introdotto per la prima volta quando Nike ha lanciato la Vaporfly 4% (la scarpa derivata da quella che Eliud Kipchoge ha utilizzato in #Breaking2) lo scorso anno. Questo modello prometteva di tagliare secondi preziosi - anche minuti - dal personal best ed è stata un vero fulmine a ciel sereno per i maratoneti e per i futuri maratoneti. La sua popolarità è stata in parte dovuta alla presenza della schiuma ZoomX nell’intersuola, che è presente anche su Zoom Vaporfly Elite, Zoom Fly e Vaporfly 4%.
Fortunatamente, ora la schiuma ZoomX è presente anche sulla Pegasus Turbo, contribuendo a introdurre la nuova tecnologia nel mercato più ampio delle scarpe da allenamento.

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

Ciò non significa che questa scarpa sia riservata alla sola pista, al tapis roulant o alle gare più veloci. "Tutto sulla Turbo è pensato per le performance e ispirato alle prestazioni", spiega Holts. "Si tratta di una buona scarpa performance, ma non abbiamo compromesso lo stile. Riunisce le due cose insieme".

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

"C’è una forte domanda di scarpe con una silhouette da sneakers", spiega Holts, parlando del design della Nike Pegasus Turbo. "È una questione davvero interessante: l'industria ha avuto i suoi alti e bassi e noi ci siamo battuti, molto, per realizzare scarpe da competizione che siano anche belle. Ma siamo in una buona posizione per guidare in modo nuovo questo mercato".
Buone notizie per chi già ammira la Nike Pegasus Turbo. La notizia migliore è che sono già in lavorazione le nuove colorazioni. "Ci saranno molte varianti di colore", afferma Holts. "Sono in programma le colorazioni di lancio per uomini e donne, con colori standard e misti dalla prima stagione e colori aggiuntivi per il proseguo."

Tutto ciò che c'è da sapere sulla Nike Pegasus Turbo

Ma cosa significa questo per il futuro delle scarpe da running?
Sembra che Nike Pegasus Turbo stia andando nella giusta direzione. "Vogliamo continuare a innovare secondo le esigenze dei runner, È questo ciò su cui puntiamo - è importante portare nuove soluzioni ed esperienze", conclude Holts. "Le persone sono aperte alle novità e cercano qualcosa di innovativo e interessante, ma non può essere nuovo soltanto per il gusto di esserlo."
"Stiamo lavorando sui dati di Nike+ e vedendo come possiamo offrire ai runner più di un semplice prodotto o una scarpa, ma anche un piano di allenamento, per esempio. Siamo davvero entusiasti della direzione che abbiamo preso."

Scarica subito l'app Nike per scoprire Nike Pegasus Turbo
Per maggiori informazioni visita Nike.com/Pegasus

© RIPRODUZIONE RISERVATA