Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Quanta acqua bere quando ti alleni?

6 ottobre 2016
L’acqua e lo sport: bevi la quantità giusta al momento giusto e migliora le tue prestazioni atletiche.
Quanta acqua bere quando ti alleni?

Tra un esercizio e l’altro è vitale mantenersi idratati: bisogna bere i liquidi giusti al momento giusto. In caso di performance particolarmente impegnative, oltre ai liquidi, è necessario ricorrere a una integrazione di sali minerali. In questi casi l’acqua da sola non è sufficiente. Tieni a portata di mano una bevanda energetica: è ricca di potassio, sodio e altri sali utili durante l’esercizio fisico.

Lo sapevi che
Grazie alla presenza di idrati di carbonio (carboidrati), le bevande energetiche possono essere assorbite dal tuo corpo più velocemente rispetto all’acqua.

Quando e quanto bere

Quanta acqua bere quando ti alleni?

Non bere solo quando hai sete. Rischi di portare il tuo corpo al limite. Inoltre quando hai sete rischi di bere più del necessario, riempendo il tuo stomaco di eccessive quantità di liquidi. 

Quando bere

  • Prima dell’allenamento. Anticipa la sete: bevi acqua almeno 15 minuti prima di iniziare l’attività fisica.
  • Durante l’allenamento. Gioca d’astuzia: bevi a piccoli sorsi durante l’allenamento.
La quantità necessaria
Un individuo sedentario deve bere tra 1,2 e 2,5 litri di acqua al giorno. E un uomo che si allena regolarmente? La quantità di acqua necessaria varia a seconda dello sport praticato, della sua durata e delle condizioni climatiche.  Ecco alcuni esempi.
  • Attività fisica moderata. Se svolgi un’attività fisica moderata e ti alleni più volte alla settimana, ma non tutti i giorni, hai bisogno di circa 3 litri d’acqua al giorno. 
  • Allenamento quotidiano. Se sei uno sportivo che si allena quotidianamente 3 litri non sono sufficienti. Il consiglio è di bere nell’arco di un giorno 5/6 litri d’acqua.
  • Sport di lunga durata. Se il tuo allenamento è piuttosto lungo, bevi continuamente piccole quantità di acqua (o di bevande energetiche): bevi un bicchiere d’acqua ogni 20 minuti e anticipa la comparsa dello stimolo della sete.
  • Bere tanto ma non troppo. Attenzione a non esagerare: bere troppa acqua durante una gara atletica di fondo, per esempio una maratona, può causare gravi danni all’organismo. 

Il consiglio

Se ti senti un po’ sottotono, bevi durante la giornata un po’ d’acqua con le bollicine: ti aiuterà a contrastare il senso di stanchezza e affaticamento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x