Speciale EICMA 2015

Scorri le marche in verticale

Vota e vinci la moto più bella del Salone di Milano

Undicesima edizione del concorso "Vota e vinci la moto più bella del Salone".

Una mela al giorno… è tutta salute!

3 febbraio 2017
Ritorna l’appuntamento con Ask, la rubrica dedicata alle domande dei nostri lettori. Oggi parliamo di salute e alimentazione.
Una mela al giorno… è tutta salute!

La domanda della settimana

Spesso dicono che le mele fanno bene. Ma è davvero così? E quale tipo di mela è la migliore? (Tiziano)

La risposta dell’esperto

Al mondo ci sono circa 7.500 varietà di mele. Tutte contengono poche calorie, tante fibre e molti fitoelementi positivi per la salute in generale e per il cuore in particolare. Il vecchio detto “una mela al giorno toglie il medico di torno” è confermato anche da una ricerca della Ohio University, secondo cui mangiando una mela al giorno per un mese abbassi il tuo livello di colesterolo cattivo di circa il 40%. Ma non tutte le mele sono uguali: Red Delicious, Pink Lady, Golden Delicious, Granny Smith, biologiche… Quali sono le migliori? Ecco la TOP 2 della salute:

1. 
Red Delicious 
Rossa, verde, gialla... La mela può essere di diversi colori. Ma quella che fa meglio è la rossa. La colorazione rossa delle mele infatti è dovuta alle antocianine, una classe di pigmenti rossi dal potere antiossidante, che proteggono anche il cuore. Prova le Red Delicious, hanno un’altissima concentrazione di molecole antiossidanti.

2. Mele biologiche
Le mele biologiche sono più piccole di quelle tradizionali ma sono altrettanto nutrienti. Secondo una ricerca condotta dal Gueph Food Research Centre in Ontario (Canada) le mele di produzione industriale infatti contengono fertilizzanti sintetici che ingrossano la mela ma ne diluiscono i nutrienti. E soprattutto, cosa più importante, non contengono pesticidi.

Continua a seguire una dieta sana ed equilibrata con menshealth.it e non perderti i consigli degli esperti di salute, fitness e alimentazione nel numero di febbraio ora in edicola. #MensHealthItaly

© RIPRODUZIONE RISERVATA
x